News

Musei | 22.04.2016 | 11:44

Presentazione studio genetico sulle farfalle del Tirolo (26 aprile)

Un ampio studio della vita delle farfalle di Alto Adige e Tirolo sarà presentato martedì 26 aprile dal biologo Peter Huemer al Museo di Scienze Naturali.

Peter Huemer mentre effettua i suoi studi sulle farfalle localiPeter Huemer mentre effettua i suoi studi sulle farfalle locali

Come vivono le farfalle in Alto Adige e Tirolo del nord? Quali e quante specie ci sono? E qual è il loro profilo genetico?

Domande con le quali si è confrontato negli ultimi tre anni il biologo Peter Huemer, ricercatore e curatore della collezione di scienze naturali del Tiroler Landesmuseum Ferdinandeum di Innsbruck, nell’ambito di un ampio studio triennale condotto grazie al contributo del fondo per la ricerca della Provincia autonoma di Bolzano.

Huemer ha raccolto i risultati delle sue ricerche in una banca dati del DNA delle farfalle, che permetterà di stabilire con maggiore sicurezza la specie alla quale appartiene ogni esemplare. Inoltre, grazie a essa è stato possibile verificare eventuali differenze tra popolazioni dello stesso tipo presenti a nord e a sud delle Alpi, con esiti sorprendenti.

Peter Huemer presenterà i risultati del suo studio nella conferenza dal titolo “Tirolo: le farfalle non hanno confini” che si svolgerà

martedì 26 aprile,
alle ore 20,
presso la sede del Museo di Scienze,
in via Bottai,1 a Bolzano.

La conferenza si svolgerà in lingua tedesca ed è a ingresso libero.

 

Info: Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige, via Bottai 1, Bolzano, tel. 0471/412964, web www.museonatura.it

(FG)

Inizio pagina