News

Musei | 06.06.2017 | 12:33

Cittadini invitati a segnalare la presenza del grillotalpa

Il Museo di scienze naturali dell’Alto Adige invita la popolazione a inviare segnalazioni della sua presenza per rilevarne la diffusione a livello locale.

Esempio di grillotalpa (FOTO: USP/Richard Lorenz)Esempio di grillotalpa (FOTO: USP/Richard Lorenz)

La presenza del grillotalpa europeo in Alto Adige probabilmente ha subito una forte diminuzione negli ultimi anni, ma i dati concreti a disposizione sono pochi.

Il grillotalpa è la più grande specie nostrana di grillo e vive in campi e giardini. È dotato di zampe anteriori a forma di pala per scavare. Il suo corpo è appiattito e cilindrico, color terra, e i piccoli occhi sporgenti sono adatti alla vita sotterranea. Il grillo talpa è attivo principalmente al crepuscolo e di notte. Si nutre di insetti, in particolare di larve di coleotteri e di vermi dannosi. Una specie sudamericana è utilizzata per la lotta biologica ai parassiti.

Il Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige invita i cittadini a collaborare inviando le segnalazioni del grillopalpa, insieme al proprio nome e cognome, alla data dell’osservazione e all’esatta descrizione del luogo dove è stata effettuata, via e-mail all’indirizzo florafauna@museonatura.it. Sono benvenute sia segnalazioni recenti che altre più vecchie. Se possibile, è opportuno documentare la segnalazione con una foto. Esemplari morti possono anche essere consegnati al museo.

(SA)

Inizio pagina