News

trasporto publico di persone | 10.09.2018 | 11:55

Grigioni, la Provincia cofinanzia la linea del bus Malles-Zernez

Incontro tra la Giunta provinciale e il governo dei Grigioni. A breve un vertice sul collegamento ferroviario trasfrontaliero. Confinanziata linea di autobus.

Si è parlato soprattutto di mobilità, ma anche di possibili sviluppi della cooperazione tranfrontaliera, questa mattina a Mules/Campo di Trens nell’incontro tra la Giunta provinciale dell'Alto Adige e il governo del Cantone dei Grigioni. Sulla base di studi illustrati dall’esperto in materia di trasporti Paul Stoppner, i due esecutivi hanno discusso possibili soluzioni per migliorare i collegamenti ferroviari nel “triangolo retico”. Presto si terrà un vertice tecnico-politico cui parteciperà anche il Land Tirol per individuare il tracciato migliore per un collegamento ferroviario transfrontaliero. Durante l’incontro è stata ribadita l’importanza di elaborare un progetto condiviso da tutti i territori interessati per poter sostenere al meglio l’iter legato anche ai finanziamenti dell’opera. Per quanto riguarda i collegamenti via autobus, a partire dal mese di dicembre la Provincia di Bolzano cofinanzierà la linea 811 Zernez-Val Monastero-Malles. I mezzi partiranno con una cadenza oraria. La linea Malles-Nauders-Martina garantisce inoltre già attualmente buoni collegamenti con Landeck.

Nel corso dell’incontro si è anche parlato della valorizzazione dell’intera zona del Parco dello Stelvio attraverso una collaborazione con l’area della val Monastero. Gli esecutivi hanno discusso poi della possibilità di istituire un premio artistico che coinvolga le valli ladine e i Grigioni e di una maggiore cooperazione nel settore della formazione. Gli esponenti dei due esecutivi hanno anche parlato della cooperazione nell’ambito dei programmi UE Interreg Italia-Svizzera tracciando un bilancio di quelli in corso, e ipotizzando anche nuovi possibili interventi futuri. Gli incontri tra la giunta provinciale altoatesina e il governo dei Grigioni sono ormai divenuti una tradizione che si rinnova annualmente dal 1999.

(usp)

Inizio pagina