News

Musei | 31.07.2019 | 12:05

Miniere Predoi, più spazi per il museo

Gli spazi del museo delle miniere di Predoi saranno ulteriormente ampliati con la riqualificazione di un edificio. Consegna a primavera 2020, investimento di 779.000 euro.

Nuovi spazi per il museo delle miniere di Predoi (Foto Museo miniere Predoi/Oskar Verant)Nuovi spazi per il museo delle miniere di Predoi (Foto Museo miniere Predoi/Oskar Verant)

L’edificio a due piani nelle immediate vicinanze dell’entrata del museo delle miniere di Predoi comprende un fabbricato di modeste dimensioni, una volta destinato alla produzione elettrica e ora non più in utilizzo. Anche questa struttura sarà compresa tra gli spazi a disposizione per le attività del museo situato in Valle Aurina, che in tal modo si amplieranno ulteriormente. L’edificio accessorio è in fase di avanzata realizzazione, dovrebbe essere ultimato per la fine del 2019 e poi consegnato al museo nella primavera 2020.

Nuovi spazi espositivi per il museo

La Giunta provinciale, su proposta dell’assessore competente Massimo Bessone, ha approvato il nuovo piano planivolumetrico con l’aggiunta del locale e aggiornato la stima dei costi redatti dalla Ripartizione edilizia e servizio tecnico. La medesima ripartizione è stata incaricata della progettazione di spazi espositivi e uffici per una cubatura complessiva di 1.200 metri cubi e un investimento totale di 779.000 euro. "Le nuove destinazioni d’uso rivestono un ruolo di rilievo per lo sviluppo futuro della struttura del museo delle miniere dal punto di vista qualitativo, struttura molto apprezzata dai turisti, ma anche da numerosissimi residenti, in particolar modo dai nostri ragazzi", afferma Bessone.

La cabina elettrica sarà spostata

Il museo provinciale delle Miniere, tramite il suo direttore Christian Terzer, un anno fa aveva manifestato l’interesse ad utilizzare l’intero edificio comprensivo del locale che ospita l’impianto per la produzione di energia elettrica e la cabina di trasformazione. Tali impianti non sono più in funzione a causa di un contenzioso, sul quale nel giugno 2018 una sentenza definitiva ha completamente escluso la possibilità di una riattivazione della produzione energetica. Inoltre, il Comune di Predoi si è impegnato di spostare a proprie spese la cabina elettrica.

(sa)

  1. All'interno del museo di Predoi viene ricostruita la vita dei minatori (Foto Museo miniere Predoi/Oskar Verant) [JPG 65 KB]

Inizio pagina