News

Musei | 13.06.2020 | 09:40

Da oggi gratis nei musei con l'abo+

Torna l'inziativa rivolta ai giovani: dal 13 giugno al 6 settembre chi ha un AltoAdige Pass abo+ può visitare gratis 55 musei dell'Alto Adige. Info sul sito www.youngandmuseum.it.

Il manifesto dellIl manifesto dell'iniziativa "Young & Museum".

Da oggi (13 giugno) e fino al 6 settembre sono in tutto 55 i musei dell'Alto Adige accessibili ai giovani in possesso di un AltoAdige Pass abo+, grazie all'iniziativa Young & Museum – Ingresso libero nei musei con abo+, che si svolge per il sesto anno consecutivo. Ci sono gli spazi all'aperto del Museo etnografico di Teodone, ma anche l'affascinante labirinto di stanze del Forte di Fortezza, le opere contemporanee di Merano Arte, il fascino barocco di Castel Wolfsthurn, e poi naturalmente Ötzi al Museo archeologico a Bolzano, o l'emozione di entrare in un vero bunker in val Passiria. L'iniziativa è pensata per accrescere l'interesse dei giovani verso i tesori dell'Alto Adige in tema di tecnica, arte e cultura. "Dopo mesi di lockdown vogliamo dare ai nostri giovani la possibilità di tornare a muoversi, avere contatti sociali, dedicarsi ad argomenti di loro interesse" spiega il presidente della Provincia e assessore ai Musei Arno Kompatscher. Un modo intelligente per farlo è sicuramente secondo il presidente proprio quello di visitare i musei come luoghi della scoperta, del ricordo, della scienza e della ricerca.

L'idea di offrire la visita gratuita ai proprietari di un abo+ consente anche di coniugare l'idea del trasporto pubblico e pulito con quella della visita ai luoghi di cultura. Molti dei 55 musei visitabili gratuitamente con abo+ sono infatti raggiungibili con i mezzi pubblici. "Con l'Abo+ molti giovani possono vivere con naturalezza gli spostamenti sostenibili e puliti, accedendo grazie ai musei a un'offerta culturale ampia e gratuita" spiega l'assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider.

All'interno dei musei valgono le norme di sicurezza (copertura di naso e bocca sotto 1 metro di distanza) e in generale il distanziamento sociale e le norme igieniche. L'immagine simbolo scelta per la campagna 2020 della manifestazione: un classico dell'arte, l'Urlo di Munch, rivisitato in versione estiva, con al posto del volto un avocado tagliato che mostra il suo "cuore". Come a dire: non lasciatevi ingannare dalle apparenze, anche se per alcuni i musei sanno di vecchio, essi racchiudono una realtà fresca, viva, tutta da scoprire.

L'elenco dei musei aderenti e altre informazioni si trovano sul sito www.youngandmuseum.it.

(ASP)

Inizio pagina